INNOVAPUGLIA, FDI: EMILIANO E LOPALCO FACCIANO CHIAREZZA SUI ‘RIMEDI ANTI-VIRUS’ DEL PRESIDENTE TIANI

Di seguito la dichiarazione congiunta dei consiglieri regionali di Fratelli d’Italia (Luigi Caroli, Giannicola De Leonardis, Antonio Gabellone, Renato Perrini, Francesco Ventola e Ignazio Zullo)

“Potremmo ironizzare anche noi – in queste ore siamo diventati la ‘barzelletta’ dell’Italia sui giornali on line e sui social – ma le domande che poniamo, invece, sono serissime e vorremmo che il presidente Michele Emiliano, ma soprattutto il professor-scienziato Pierluigi Lopalco, ci rispondessero in tempi brevissimi.

  1. Erano a conoscenza che Giuseppe Tiani, nei giorni scorsi, era stato in audizione alla Camera (Commissione Affari Costituzionali)? E in quale ruolo, in quello di presidente di InnovaPuglia (la società regionale importantissima per la crescita e lo sviluppo delle imprese, e non solo, pugliesi) o come segretario nazionale del sindacato di Polizia essendo lui un Ispettore superiore? E, comunque, è evidente che quando Tiani fa dichiarazioni ‘importanti’ e di un certo peso per la comunità scientifica è impossibile scindere i due ruoli, per cui quando parla da sindacalista Tiani non dovrebbe dimenticare che rappresenta, specie nelle Istituzioni, anche una delle società pubbliche pugliesi più importanti.
  2. La Puglia sta sperimentando – all’insaputa della comunità scientifica – questo ‘medaglione miracoloso’ made in Israele contro il Covid o qualsiasi altro virus? La promozione di Tiani è personale o riguarda InnovaPuglia? Nel senso che si sta pensando di utilizzare i soldi dei pugliesi per acquistarli?


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.