AIPD Brindisi, conclusa con successo la raccolta fondi “Niente ferma un sorriso!”

Si è conclusa mercoledì 11 Novembre, la raccolta fondi “a distanza” lanciata da AIPD Brindisi in occasione della Giornata Nazionale della Persona con la Sidrome di Down, celebratasi lo scorso 11 Ottobre.

Un mese di tempo per lanciare e diffondere un grande messaggio: “Niente ferma un sorriso! Neanche la mascherina…”. Per l’occasione AIPD Brindisi ha promosso ed incentivato la distribuzione del rinomato “cioccolato solidale” e delle coloratissime pillole con gli ormai famosi effetti benefici: vincere contro il pregiudizio, vedere oltre le apparenze, viaggiare lontano dai luoghi comuni e cantare fuori dal coro.

Sono questi i messaggi che, attraverso l’aiuto di diversi volontari ed aziende partner, siamo riusciti a diffondere – dice la Presidente, Stefania Calcagni – Purtroppo a causa dell’emergenza mondiale che stiamo affrontando non abbiamo organizzato mercatini e per questo motivo ci siamo affidati a chi già da tempo tende la mano alla nostra Associazione. In particolar modo vorremo ringraziare: l’Istituto Alberghiero “Sandro Pertini”, dove gli stessi ragazzi con la Sindrome di Down che frequentano l’Istituto, con l’aiuto del Prof. Gianfranco Palmariggi, hanno distribuito il materiale solidale tra il corpo docente, amministrativo e dirigente della scuola; il punto vendita Coffee House, la Guido e Ferrienti Srl ed il ristorante Il Trullo, che hanno messo a disposizione le loro sedi per distribuire al pubblico il materiale; le aziende Lyondelbasell, ENEL e Boeing ed il sindacato COBAS, che hanno promosso la distribuzione dei dolci pensieri tra i loro dipendenti; e grazie anche al nostro amico e volontario Davide Gigliola, che si è occupato personalmente della sensibilizzazione e della distribuzione del cioccolato presso l’Ospedale Perrino di Brindisi”.

Ancora una volta la solidarietà si fa sentire forte in AIPD Brindisi. La raccolta fondi ha fruttato un importo di circa € 2.000, che saranno utilizzati per sostenere le attività dell’associazione in questo particolare momento storico dove, tutto è più difficile, anche una stretta di mano. Ma la grande risposta del territorio non fa altro che esaltare il grande messaggio che AIPD vuole dare, e cioè che “Niente potrà fermare un sorriso!”

www.aipdbrindisi.comhttps://www.youtube.com/channel/UCbyXPMGCB5l8ISk9B61dxhg


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.