RISTORI TER: M5S, 400 MLN AI COMUNI PER I BUONI SPESA. QUASI OTTO MILIONI DI EURO ALLE PROVINCE DI BRINDISI E TARANTO

“Ammontano a 400 milioni di euro le risorse inserite nel decreto Ristori ter e destinate ai Comuni italiani per fornire gli aiuti alimentari e buoni spesa per le famiglie e i cittadini piombati in difficoltà a causa dei restringimenti alle attività produttive dovute all’emergenza sanitaria.

Per i Comuni della provincia di Brindisi si tratta di risorse che in totale ammontano a 3.200.539,08  di cui 644.768, 78 destinati al Comune capoluogo. Alla provincia di Taranto le risorse invece ammontano a 4.583.370,13 di cui 1.431.460,06 destinate al Comune capoluogo. Tali stanziamenti saranno erogabili ai cittadini da ciascuna amministrazione comunale entro 7 giorni dall’entrata in vigore del decreto Ristori Ter (D.L. n. 154/2020)”. Lo afferma, in una dichiarazione Giovanni Luca Aresta, deputato del M5S.

“Si tratta – prosegue il parlamentare –  di una importante e puntuale risposta all’invito rivolto dai parlamentari di maggioranza al governo di provvedere a rifinanziare, nel più breve tempo possibile, una misura, quella dei buoni spesa, che aveva già manifestato la sua forte efficacia nella scorsa primavera. Tra meno di una settimana, i Comuni potranno distribuire questi aiuti alle famiglie e a quanti si trovano in difficoltà in ragione della pandemia. Continuiamo a onorare l’impegno morale di non lasciare nessuno da solo.”

“L’Ufficio dei servizi sociali di ciascun Comune – precisa Aresta – individuerà la platea dei beneficiari ed il relativo contributo tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Covid-19 e tra quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali. Il contributo potrà essere speso negli esercizi commerciali convenzionati con l’ente comunale.”

“Questo ulteriore provvedimento definito, nei giorni scorsi, dall’esecutivo – prosegue – fa salire a circa 10 miliardi di euro i fondi stanziati nei tre decreti Ristori per aiutare lavoratori e imprese a superare gli effetti economici negativi determinati da questa nuova ondata”.

“E’ l’ennesima dimostrazione – conclude Aresta – che lo Stato c’è; il MoVimento 5 Stelle lavora per mettere in sicurezza il tessuto economico e sociale del Paese.”


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.