San Vito dei Normanni (Br).NASCE IL “PANETTONE BUONO” DEL RISTORANTE SOCIALE XFOOD Prodotto firmato dallo chef Danilo Vita e i ragazzi dello staff

Il Natale è una festa di bontà, in cui ci si scambiano doni e si condividono momenti importanti, e per questo Natale 2020, abbiamo pensato a qualcosa di diverso, che lo renda speciale.

E’ arrivato il “Panettone Buono“, pensato dallo chef Danilo Vita, completamente fatto a mano, creato, prodotto e confezionato insieme ai ragazzi del ristorante sociale XFood di San Vito dei Normanni. Buono perchè lo chef pone una maniacale attenzione su un valore importante, la selezione delle materie prime. Ingrediente fondamentale è il lievito madre, che risulta la vera chiave di lettura di entrambe le versioni prodotte, ossia, il tradizionale, con uvetta e canditi, e quello farcito con fichi, mandorle e cioccolato al limone, elementi che richiamo il nostro territorio.

Buono anche per la sua valenza sociale, perchè, come risaputo, XFood, situato all’interno del laboratorio urbano ExFadda, nato nel 2014, è stato il primo ristorante sociale in Puglia che si è avvalso di personale composto da persone con disabilità, impiegate in cucina e nel servizio in sala. Si tratta di persone che necessitano di un progetto di autonomia orientato ad aumentare la qualità della vita, attraverso un’esperienza lavorativa reale, in continua evoluzione, oggi grazie alla collaborazione di Danilo Vita.

Puoi prenotare il tuo panettone al numero 366.8913041 e ritirarlo presso XFood Ristorante Sociale, in via Mare s.n. a San Vito dei Normanni.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.