BRINDISI.De Michele (Lega):Orgoglio e grande soddisfazione per l’incontro avuto nella giornata odierna, insieme al capogruppo Ercole Saponaro, con sua Ecc.za il Prefetto Dott. ssa Carolina Bellantoni

Come Segretario cittadino della LEGA Salvini Premier Brindisi, nonché da semplice cittadino, non posso che esprimere orgoglio e grande soddisfazione per l’incontro avuto nella giornata odierna, insieme al capogruppo Ercole Saponaro, con sua Ecc.za il Prefetto Dott. ssa Carolina Bellantoni, alla quale va il mio personale ed affettuoso ringraziamento.

Garanzia capillare dell’ Ordine pubblico, maggiore controllo del territorio urbano e periferico (comprese le zone rurali), costante monitoraggio del mondo giovanile e dell’intero tessuto sociale, massima disponibilità al dialogo e alla collaborazione istituzionale : questo, in assoluta sintesi, l’impegno virtuoso di chi oggi autorevolmente rappresenta il Governo sul territorio cittadino e provinciale.

Ecco perché, a nome della Lega Brindisi, consapevole della fondamentale importanza che riveste il ruolo prefettizio quale organo monocratico dello Stato, nonché garanzia di valori cardine della Lega come legalità ed imparzialità, ho voluto confermare a S. E. il Prefetto non solo proposte operative e sostanziali, ma soprattutto la più totale e fattiva disponibilità a cooperare e risolvere le tante complessità economico-sociali della nostra città.

Concludo e rinnovo, alla Dott.ssa Bellantoni, il mio personale e partitico augurio di buon lavoro, certo che saprà dare alla nostra città illuminante testimonianza della sua già attestata ed indiscussa professionalità ed esperienza.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.