Latiano. Occupa abusivamente un’abitazione popolare già assegnata al legittimo beneficiario, arrestata.

I Carabinieri della Stazione di Latiano hanno tratto in arresto in flagranza di reato una 33enne del luogo, per invasione aggravata di edifici pubblici, violazione di domicilio e danneggiamento aggravato.

In particolare, i militari operanti sono intervenuti in un complesso di abitazioni popolari del centro abitato, poiché era giunta una segnalazione relativa all’occupazione abusiva ad opera di ignoti, di un’abitazione popolare già regolarmente assegnata e in uso ai legittimi beneficiari. Dopo aver constatato la forzatura della serratura della porta d’ingresso e aver fatto accesso nell’abitazione, i Carabinieri hanno individuato la donna intenta a sistemare le proprie suppellettili. L’immobile è stato posto in sicurezza e riconsegnato al legittimo assegnatario. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l’arrestata è stata rimessa in libertà.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.