SOCCORSO AD UN MARITTIMO DELLA NAVE “COSTA DELIZIOSA” IN RADA BRINDISI.

Alle ore 18.25 odierne, la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Brindisi veniva allertata per la necessità di sbarcare un marittimo colto da malore a bordo della nave da Crociera COSTA DELIZIOSA, presente alla fonda nelle acque antistanti il porto Brindisi.  

La macchina dei soccorsi veniva immediatamente attivata dal personale di turno in Sala Operativa che provvedeva ad inviare, in assistenza alla nave, la dipendente motovedetta CP 844, il cui equipaggio procedeva al trasbordo in sicurezza del marittimo. Alle ore 20.00, circa la M/V CP 844 ormeggiava presso la banchina di fronte la sede della Capitaneria di Porto di Brindisi e procedeva all’immediato sbarco del marittimo, una donna di anni 24 di nazionalità italiana, probabilmente colta da un attacco di appendicite, che veniva presa in cura dal personale medico del 118 – già presente in banchina. La donna successivamente veniva trasportata presso il locale Ospedale Perrino per i dovuti accertamenti sanitari.

Le attività poste in essere rientrano nelle specifiche competenze attribuite alla Guardia Costiera italiana nell’ ambito della convenzione internazionale di Amburgo 1979, afferente la sicurezza marittima e la salvaguardia della vita umana in mare.

Si ricorda che è sempre operativo 24 ore su 24 il numero telefonico di emergenza 1530 nonché l’ascolto continuo sui canali radio dedicati, CH 16 e DSC 70, al fine di segnalare all’Autorità Marittima ogni evento occorso in mare.  


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.