Brindisi. Rapina al supermercato, arrestato in flagranza un minorenne e denunciato il complice coetaneo.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi, al termine degli accertamenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 16enne e contestualmente denunciato in stato di libertà un suo coetaneo, per rapina in concorso e porto illegale di oggetti atti a offendere.

Nello specifico, nella serata del 9 dicembre, i due, travisati in volto da una maglietta, si sono introdotti all’interno del supermercato “Metà” in via Marconi, e sotto la minaccia di un coltello, impugnato dal secondo, si sono impossessati della somma di circa 200 euro custodita all’interno di una cassa. Nel frangente, mentre il primo veniva afferrato da un avventore presente in negozio e bloccato fino all’arrivo dei militari, il secondo riusciva a fuggire a piedi col maltolto. Al termine dell’immediata attività investigativa, gli operanti hanno identificato e denunciato il secondo fuggitivo. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato messo a disposizione del Magistrato presso l’abitazione famigliare.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.