BRINDISI. Cgl:Richiesta proroga personale precario OSS.

Al Presidente della Regione PUGLIA

All’Assessore alla Sanità e Welfare

Al Dirett. Dip. Promozione della Salute

Ai Consiglieri Regionali

Al Direttore Generale ASL BR

 

P.C. Al Segretario Generale FP CGIL Regionale

Oggetto: richiesta proroga personale precario OSS.


Noi precari e noi precarie, Lavoratori invisibili, esistiamo e chiediamo a gran voce di essere protagonisti” 

Sono queste le voci dei precari, ora stremati da un virus, i quali rischiano la propria vita ogni giorno per garantire la qualità dell’assistenza in situazioni lavorative di estremo disagio.

Sono i precari storici OSS in servizio a tempo determinato assunti – con differenti decorrenze – da propria graduatoria del 2009 prossimi al requisito dei 36 mesi, i quali, a differenza dei loro colleghi afferenti la medesima graduatoria ai quali è stato già permesso il raggiungimento dei requisiti temporali dei 36 mesi con conseguente giusta stabilizzazione, non hanno ancora ricevuto la proroga dei contratti di lavoro.

E’ bene precisare, oltretutto, che per uscire dalla pandemia servono assunzioni stabili e il rafforzamento e la ri-centralizzazione della sanità pubblica, che implica necessariamente una corretta e virtuosa della gestione delle risorse umane.

Non è pleonastico ribadire anche che in seguito alla situazione di emergenza epidemiologica in atto, sono state emanate dalle competenti Autorità Nazionali e Regionali, normative e disposizioni recanti misure straordinarie ed urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza da Covid – 19 e tra queste, disposizioni in materia di assunzioni straordinarie di personale, tra cui Operatori Socio Sanitari, per fronteggiare con la massima sollecitudine l’emergenza sanitaria in atto.

Occorre poi considerare che il predetto personale ha acquisito esperienza e si è integrato nei vari modelli organizzativi tanto da poter garantire la continuità quanti/qualitativa dei servizi da erogare ai pazienti.

In definitiva, si chiede alle LL.SS. di voler assicurare la proroga dei contratti di lavoro a tutti i precari storici, in modo tale che gli stessi non vengano considerati “EROI” in modo astratto ma che tale parola si possa invece tradurre in atti concreti e consequenziali.

Nelle more di un cortese riscontro, si coglie l’occasione per porgere distinti saluti.

Il Segretario Generale

Pancrazio Tedesco


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.