BRINDISI.“Mettiamoci il cuore doniamo per aiutare”. La consegna dei prodotti alimentari Mercoledi presso la scuola Giulio Cesare

Si terrà, mercoledì 16 Dicembre, alle ore 11.00, presso la scuola secondaria di primo grado “Giulio Cesare” di Brindisi, alla presenza delle autorità civili e religiose e dei responsabili della Caritas diocesana di Brindisi e Ostuni, la cerimonia di consegna dei prodotti alimentari raccolti nell’ambito dell’iniziativa “Mettiamoci il cuore doniamo per aiutare” promossa dall’Istituto Comprensivo Commenda in collaborazione con ADOC.

L’iniziativa, rientrante nel più ampio progetto “EduchiAmo alLa Gentilezza”, nel registrare un forte coinvolgimento ed una proficua partecipazione dell’intera comunità scolastica, si pone l’obiettivo temporale di poter contribuire ad alleviare le sofferenze economiche delle numerose famiglie brindisine nel periodo natalizio ma soprattutto di far maturare nelle giovani generazioni una sempre più crescente coscienza civica per una società più equa e solidale. Si ringraziano la Caritas Diocesana di Brindisi e Ostuni, Big market di Paolo Valente, Francioso di Sabina Sportelli ed Ecotecnica per la collaborazione.

 

F.to La Dirigente            F.to Il Presidente Prov.le

Prof.ssa Patrizia              CARRA Giuseppe ZIPPO


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.