BRINDISI.Rossi:Un importante passo in avanti per la definizione del Cis

Ho partecipato oggi ad un incontro, in videoconferenza, presieduto dal ministro Giuseppe Provenzano con la partecipazione del sottosegretario Mario Turco, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini ed il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva e l’ingegner Portaluri di Invitalia, sul percorso per l’istituzione del Cis.

Il ministro Provenzano ha riferito che il Cis partirà dai lavori predisposti dalle amministrazioni di Brindisi e Lecce e sarà allargato ai comuni rientranti nella cerniera tra i due capoluoghi, a nord di Lecce e a sud di Brindisi. In particolare, per la provincia di Brindisi rientreranno i comuni di Cellino San Marco, San Pietro Vernotico, Torchiarolo, Sandonaci e San Pancrazio Salentino.

I temi su cui lavorare per i comuni cerniera saranno quelli legati alla rigenerazione della costa, la riqualificazione ambientale, turismo e valorizzazione del patrimonio.

Il lavoro prosegue, dunque, con un confronto tecnico serrato con Invitalia per arrivare a gennaio finalmente all’istituzione del Cis con le risorse della nuova programmazione del Fondo di Coesione 2021-2027”, lo dichiara il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.