BRINDISI.“Il sorriso di un bambino”: al via la raccolta fondi promossa dalla Fondazione San Giorgio

IL SORRISO DI UN BAMBINO è la campagna di raccolta fondi promossa dalla Fondazione San Giorgio che prevede una serie di progetti finalizzati a rendere felici i più piccoli.

Stampa

Il primo progetto, denominato “L’AIUTANTE MAGICO IN PEDIATRIA”, ha come obiettivo quello di donare al reparto di Pediatria dell’Ospedale “Antonio Perrino” di Brindisi un dispositivo scanner (Vein Probe) in grado di localizzare facilmente i vasi sanguigni e agevolare il lavoro di medici e infermieri nel trovare più facilmente le vene dei piccoli pazienti e rendere quindi il momento dell’inserimento dell’ago cannula o di aghi per prelievi, il meno traumatico possibile.

Per chi volesse partecipare al progetto e alle iniziative promosse dalla Fondazione San Giorgio può effettuare una donazione tramite PayPal andando sul sito www.fondazionesangiorgio.com

o con bonifico sul conto corrente bancario intestato a Fondazione San Giorgio presso la Banca Etica – IBAN: IT27O0501804000000016820490

Causale “Erogazione liberale – L’aiutante magico in pediatria”

Qualunque donazione è ben accetta e ricorda che sono tutte fiscalmente deducibili.

A Natale, non c’è dono più prezioso del SORRISO DI UN BAMBINO


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.