Bilancio previsionale, Bellomo (Lega): “Manovra farlocca che non considera i disavanzi Asl nel periodo Covid”

“Un bilancio non veritiero. Un bilancio che sa dell’ennesima presa in giro. Che fine hanno fatto nel documento finanziario i disavanzi accumulati in questi mesi dalle Asl pugliesi? Non c’è alcuna traccia.

Parliamo di centinaia di milioni di euro di passività prevista nei bilanci delle Asl ma del tutto ignorata nel documento finanziario della Regione Puglia. Non entriamo, per ora, nel merito delle somme, trattandosi di spese sostenute per far fronte all’emergenza covid-19 e sulle quali poi faremo le nostre dovute considerazioni. Ma allora perché portarci in Aula una manovra finanziaria che poi sarà necessariamente variata? Perché discutere di numeri e capitoli di spesa ben sapendo che poi gli stessi saranno stravolti per coprire questi disavanzi sanitari? Disavanzi sui quali al momento non abbiamo alcuna contezza sulle coperture. 

Senza dimenticare che in questa manovra si preannunciano somme su questo e su quel settore; si prevedono le solite mance e mancette a cui questo centrosinistra pugliese ci ha orami abituato per accontentare amici e affini: dagli ipogei al 700esimo anniversario della morte di Dante passando per le proiezioni di film. 

Più di una ragione quindi per sancire che un bilancio così formulato è inutile, non ha alcuna ragione di esistere. Per questo abbiamo chiesto con una precisa mozione il rinvio della seduta, considerando il poco tempo dato ai consiglieri regionali per analizzare e verificare tutta la documentazione.

Un bilancio previsionale, cari amici del centrosinistra, non lo si fa con un colpo di penna qua e là. Un bilancio serio lo si modella con la condivisione mettendo al centro gli interessi dei pugliesi”.

Lo dichiara il capogruppo della Lega alla Regione Puglia, Davide Bellomo.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.