Francavilla Fontana (Br).Rischio idraulico ed idrogeologico.Finanziamento per il piano di protezione civile

La Città di Francavilla Fontana ha ottenuto un finanziamento di 30 mila euro per aggiornare e implementare il piano di protezione civile relativo alla previsione, prevenzione e contrasto del rischio idraulico ed idrogeologico.

I fondi, ottenuti grazie al contributo determinante del Comando della Polizia Locale, sono stati erogati nell’ambito del POR Puglia FESR/FSE 2014/2020.

Negli ultimi anni abbiamo sentito dire sempre più spesso che il nostro Paese è fragile dal punto di vista idrogeologico – dichiara il Sindaco Antonello Denuzzo – anche la nostra Città sotto questo aspetto presenta delle criticità ed è indispensabile farsi trovare pronti in caso di necessità. Ringrazio il Comando della Polizia Locale per il lavoro svolto che consentirà a Francavilla Fontana di aggiornare e implementare il piano di protezione civile che, nei momenti di emergenza, rappresenta uno strumento indispensabile per la sicurezza della cittadinanza.

Lo scopo principale del piano di protezione civile è proteggere la popolazione dalle alluvioni.

Con questo progetto, oltre a prevedere un’implementazione del piano di azione, si interviene anche sulla dotazione strumentale di supporto con una particolare attenzione al potenziamento dei sistemi di comunicazione in radiofonia e trasmissione dati tra le varie componenti del sistema regionale di protezione civile.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.