BRINDISI.Distribuiti oltre 800mila euro a 3.315 famiglie con i buoni spesa

Si è conclusa l’erogazione dei buoni spesa, cominciata a metà dicembre 2020, con un totale di 817mila euro a favore di 3.315 famiglie. Nello specifico 635mila euro sono somme erogate dallo Stato mentre 182mila euro sono fondi comunali.

Della fascia A (che non superava i 600 euro di reddito totale) sono state beneficiarie 2.259 famiglie con fondi statali; con i fondi comunali, invece, sono state soddisfate altre 1.056 richieste.

Per fondi a disposizione non è stato possibile soddisfare le ulteriori 953 richieste di fascia B (con reddito totale fino a 1.200 euro) e le 128 pervenute oltre il termine previsto il 21 dicembre.

“La crescente richiesta – spiega il sindaco Riccardo Rossi – non ci ha permesso di rispondere a tutte le istanze ricevute ma le famiglie in condizioni più difficili hanno ricevuto il contributo a poche ora dalla richiesta. Il nuovo sistema utilizzato ci ha consentito di rispondere immediatamente alle esigenze primarie dei nostri concittadini. Pur nelle difficili condizioni economiche dell’ente, abbiamo compiuto una scelta politica importante: destinare 182mila euro a questa esigenza dei cittadini. Questa decisione, condivisa dall’intera giunta, è perfettamente in linea con la nostra idea di welfare”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

BRINDISI.Si è perso il cane Totò, l’ appello disperato della padrona .

Totò, un bellissimo cane, affettuoso, che si è perso presso la struttura commerciale

Brinpark a Brindisi. Totò, che è come un figlio per la propria padrona, una donna

anziana. L’ultimo avvistamento di Totò ieri mattina, al Parco del Cesare Braico, per

chi avesse  notizie questo il numero di cellulare a cui rivolgersi 3491449713.