Vaccino anti Covid, proseguono le somministrazioni in provincia di Brindisi

Completata in provincia di Brindisi la somministrazione della prima dose di vaccino anti Covid per il personale che finora ne ha fatto richiesta: medici, infermieri e operatori sociosanitari degli ospedali di Brindisi, Francavilla Fontana e Ostuni, personale del 118.

Ne dà notizia il direttore generale della Asl di Brindisi, Giuseppe Pasqualone, che sottolinea il grande lavoro, che non conosce sosta, svolto dal Servizio di Igiene e Sanità pubblica della Asl e della Farmacia ospedaliera del Perrino, insieme a tutti gli operatori sanitari che hanno eseguito le vaccinazioni.

Proseguono, inoltre, le vaccinazioni di medici di medicina generale e pediatri di libera scelta con una partecipazione che finora ha superato il 70 per cento. La somministrazione del vaccino continua anche a operatori e degenti delle residenze assistenziali: Istituto Canonico-Rossini e Sancta Maria Regina Pacis di Fasano, residenza Madre Teresa di Oria e Medihospes di Ostuni.

Dal 18 gennaio in programma la seconda dose del vaccino Pfizer a partire da quanti si sono vaccinati il 27 dicembre.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.