BRINDISI.Manifestazione di protesta dei 141 Operatori Socio Sanitari Precari all’ Ospedale Perrino di Brindisi

Supportati dalla Cgil , per il Diritto al Lavoro e alla Stabilità .VIDEO INTERVISTE

Disoccupazione, precarietà, al di là dell’ emergenza pandemia e tutte le conseguenze sui lavoratori, attività e le famiglie, rappresentano , nel territorio brindisino, continue emergenze che non possono essere più accettate. E sarebbe ora, finalmente, lo diciamo da diverso tempo, che la politica in primis, chi ricopre ruoli di alta rappresentanza e istituzionalità, risolva definitivamente determinate vertenze, oltrepassando anche quel burocratismo che, in tutti questi anni, ha tagliato posti di lavoro, danneggiato futuro e speranze.

Maurizio Bruno

Lavoratori in attesa di risposte concrete e definitive, come ad esempio i 141 Operatori Socio Sanitari OSS precari , con il contratto in scadenza a fine gennaio, che questa mattina hanno protestato civilmente, presso l’ Ospedale Perrino di Brindisi , per un Diritto che, in ogni caso, deve essere rispettato, quello alla Stabilità, al Lavoro. Un’ iniziativa puntualmente supportata, ancora una volta, dalla Cgil Brindisi e Funzione Pubblica, ma anche dai Consiglieri Regionali, Maurizio Bruno del Partito Democratico e Mauro Vizzino per i Popolari con Emiliano, il Segretario cittadino Pd Francesco Cannalire , attraverso una presenza e sostegno significativo, legati tra l’ altro alle iniziative annunciate dalla Regione Puglia per risolvere una problematica piuttosto spinosa ed emblematica.

Già , vicenda emblematica di un precariato estremo, legato ad un sordo burocratismo, a cui fa riferimento, nella nostra Video Intervista, il Segretario Generale Cgil Antonio

Maurizio Vizzino

Macchia . Un precariato, una situazione di incertezza che, ora più che mai, esige chiarezza, risposte , sia da parte della Istituzioni e sia dalla stessa Asl brindisina . A maggior ragione, quando sono in campo professionalità, competenze che quotidianamente hanno rischiato e rischiano la vita, in una fase drammatica caratterizzata dal CoronaVirus .

Una vicenda che ora vedrà una tappa importante lunedì prossimo, quando è prevista una riunione , convocata proprio dal Presidente Consigliere Regionale Mauro Vizzino, della Terza Commissione Consiliare, in cui, senza se e senza ma, si dovrà affrontare la grave problematica .

Ed è lo stesso Vizzino , in una nota stampa, a confermare i contenuti, gli obiettivi, le presenze di una riunione da cui si dovrà uscire con un percorso di proposte e soluzioni

Chiara Cleopazzo

ampiamente condiviso . – In mattinata ho partecipato al sit in di protesta per chiedere una proroga immediata dei contratti dei 141 Oss della Provincia di Brindisi. Si tratta di una rivendicazione assolutamente condivisibile, tanto più perché il decreto Mille Proroghe lascia una porta aperta alla proroga dei contratti, in scadenza il prossimo 31 gennaio, per gli operatori della graduatoria del 2009 ed alla stabilizzazione . Lunedì mattina, ho convocato la terza Commissione Consiliare della Regione Puglia, alla presenza dell’ Assessore alla Sanità Pierluigi Lopalco e del Direttore del Dipartimento Salute e benessere Vito Montanaro. Anche oggi, ho evidenziato la profonda gratitudine nei confronti di persone che hanno messo a repentaglio la propria vita in questa emergenza sanitaria e continuano a farlo con abnegazione e professionalità .

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

BRINDISI.Si è perso il cane Totò, l’ appello disperato della padrona .

Totò, un bellissimo cane, affettuoso, che si è perso presso la struttura commerciale

Brinpark a Brindisi. Totò, che è come un figlio per la propria padrona, una donna

anziana. L’ultimo avvistamento di Totò ieri mattina, al Parco del Cesare Braico, per

chi avesse  notizie questo il numero di cellulare a cui rivolgersi 3491449713.