Asl Brindisi:Una rubrica sul tema della sicurezza alimentare a tutela dei consumatori

Informare periodicamente i cittadini sulle malattie trasmesse dagli alimenti e sulle corrette modalità di conservazione e consumo dei cibi. E’ questa l’idea dell’Unità operativa Sicurezza alimentare e Antibiotico-resistenza del Dipartimento di Prevenzione. 

 “In questo momento di emergenza sanitaria – dice la dottoressa Alberta Natola, responsabile del Servizio – ci sembra quanto mai opportuno rafforzare da un lato l’attività di prevenzione anche in ambito di Sicurezza Alimentare a tutela del cittadino e dall’altro contribuire, attraverso una puntuale informazione, a ridurre il carico di lavoro su medici di famiglia e strutture sanitarie”.

“Sono tante le condizioni degli alimenti che possono dar luogo a malattie – continua Natola – quali salmonellosi, listeriosi, botulismo, per citarne alcune. Sono le cosiddette malattie da alimenti (MTA), per questo è importante approfondirne la conoscenza e fornire consigli utili sulle più sicure modalità di conservazione del cibo in frigorifero, sull’importanza della data di scadenza e dell’etichettatura, e su tutto ciò che protegge il consumatore dal punto di vista sanitario”.

Gli argomenti saranno diffusi, con periodicità fissa, sui canali istituzionali (sito e social) della Asl Brindisi attraverso brevi articoli in cui saranno presi in considerazione gli argomenti tenendo conto di fattori contingenti quali il periodo, la stagione e le proposte che verranno dai cittadini. L’idea è infatti quella di creare un dialogo con i consumatori attraverso un indirizzo mail dedicato che ognuno potrà utilizzare per sottoporre dubbi e domande. 

Sul sito Asl Brindisi è già attivo un link “Raccomandazioni di Sicurezza Alimentare” https://www.sanita.puglia.it/web/asl-brindisi/raccomandazioni-di-sicurezza-alimentare che sarà implementato con la nuova rubrica periodica. Ogni articolo sarà pubblicato anche nelle news della pagina principale. Primo appuntamento il 20 gennaio. 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

BRINDISI.Si è perso il cane Totò, l’ appello disperato della padrona .

Totò, un bellissimo cane, affettuoso, che si è perso presso la struttura commerciale

Brinpark a Brindisi. Totò, che è come un figlio per la propria padrona, una donna

anziana. L’ultimo avvistamento di Totò ieri mattina, al Parco del Cesare Braico, per

chi avesse  notizie questo il numero di cellulare a cui rivolgersi 3491449713.