Francavilla Fontana (Br).Apertura Sportello Aqp

Da giovedì 21 gennaio, presso gli uffici dei Servizi Demografici nella ex Caserma dei Carabinieri di via Municipio, entrerà in funzione lo sportello dell’Acquedotto Pugliese.

Il servizio, che sarà attivo in via sperimentale ogni giovedì pomeriggio dalle 16.00 alle 18.00, consentirà alla cittadinanza di poter interloquire con l’Acquedotto Pugliese e gestire i servizi idrici in maniera più semplice.

L’iter che ha condotto alla nascita del servizio è stato avviato lo scorso giugno dal Sindaco Antonello Denuzzo.

La chiusura dell’Ufficio dell’Acquedotto Pugliese di Francavilla Fontana e la contestuale decisione di avviare un servizio informatizzato di consulenza, ha creato dei disagi per una fetta importante dell’utenza che negli ultimi anni è stata costretta a recarsi a Brindisi per dialogare con Aqp – spiega la Vicesindaca Maria Passaro – con l’apertura dello sportello forniremo alla cittadinanza un servizio di assistenza a livello cittadino senza che ciò comporti alcun costo aggiuntivo per la collettività.

Lo Sportello Aqp, che sarà curato da due dipendenti comunali che hanno ricevuto una specifica formazione dall’Acquedotto Pugliese, fornirà informazioni e assistenza nelle procedure relative alla stipula di nuovi contratti o la modifica degli stessi. Rivolgendosi a questo servizio sarà inoltre possibile presentare segnalazioni e reclami

Per maggiori informazioni è possibile inviare una mail a sportelloaqp@comune.francavillafontana.br.it


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.