Adoc Brindisi:riunione sindaci Arneo

Apprendiamo a mezzo stampa della riunione tenutasi tra i sindaci della provincia di Brindisi alla luce dell’ennesima ondata di solleciti di pagamento inviati dal Consorzio di bonifica dell’Arneo per tramite dell’Agenzia di riscossione CRESET S.P.A. a migliaia di contribuenti. 

Una situazione che, come abbiamo avuto modo di esternare in un recente documento, espone i cittadini e le imprese a richieste di pagamento per attività ed opere mai realizzate nonostante i pronunciamenti favorevoli in sede di ricorso dinanzi la Commissione tributaria e per questo illegittime. Per quanto sopra, apprezziamo l’interessamento dei sindaci pur non riuscendo a comprendere, prima ancora del ventilato coinvolgimento dei rappresentanti territoriali in seno al Consiglio Regionale, quali siano le attività messe in campo, per quanto di propria competenza dai Comuni, oltre ai solleciti verso terzi. Nello specifico, riteniamo utile, quanto indispensabile, l’attivazione dei competenti uffici tecnici per la ridefinizione dei Perimetri di Contribuenza in relazione ai Piani di Classificazione, redatti sulla base di mappe catastali datate e, in molti casi, senza acquisire le opportune osservazioni delle amministrazioni comunali interessate. 

Nelle more di quanto sopra, onde evitare inutili quanto dispendiosi contenziosi ed in considerazione dello stato di sofferenza economica e sanitaria delle famiglie e delle imprese, sarebbe auspicabile, inoltre, una sospensione delle notifiche e degli atti. 

L’ADOC di Brindisi al fine di fornire un fattivo contributo per un’azione che possa garantire i contribuenti, è disponibile a mettere a disposizione di quelle tra le Istituzioni che lo ritenessero utile, le competenze, conoscenze, materiale documentale, e professionalità  che in questi anni si sono adoperate nella tutela, giudiziale e stragiudiziale, degli interessi dei contribuenti.  

Adoc Brindisi rammenta che ogni controllo sugli atti notificati può essere richiesto recandosi presso il proprio SPORTELLO DEDICATO ARNEO che è attivo in presenza il MARTEDI’ dalle 17,00 alle 19,00 ed il GIOVEDI’ dalle 17,00 alle 18,30, previo appuntamento da fissarsi telefonicamente al n. 3488042615 ovvero a mezzo mail all’indirizzo avvrossanapalladino@gmail.com.    


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.