BRINDISI.Riunione per tributo del Consorzio Arneo

Ieri, 19 gennaio, si sono incontrati i sindaci della provincia di Brindisi per discutere delle problematiche relative ai tributi connessi con le attività del Consorzio Arneo.

Anche quest’anno molti cittadini brindisini hanno ricevuto le cartelle relative al tributo Arneo per attività di bonifica e pulizia dei canali per l’irrigazione. 

Tale tributo pare più un vero e proprio balzello; infatti molti cittadini vivono in zone urbanizzate e, dunque, non si comprende il valore di questo tributo. Inoltre i sindaci ritengono che tale attività debba essere differentemente disciplinata con un’apposita legge regionale che possa evitare questo ulteriore tributo alle famiglie che sono già in forte difficoltà.

Per questo, nei prossimi giorni, i sindaci chiederanno un incontro con i cinque consiglieri regionali al fine di condividere con loro tali problematiche e cercare di individuare tutte le possibili soluzioni da portare in seno al consiglio regionale.

In questo modo s’intende anche rispondere alle giuste lamentale dei concittadini che  ogni giorno si interfacciano con tutti i sindaci, ai quali oggi si assicura il massimo impegno a trovare una soluzione definitiva all’annosa questione.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.