Fasano (Br).Il sindaco Zaccaria: “A Fasano 2mila vaccini al giorno”

I NUMERI DELL’HUB DI 4MILA METRI QUADRATI CHE SORGERA’ NEL CENTRO COMMERCIALE CONFORAMA

Un hub di 4mila metri quadrati che consentirà di effettuare 2mila prestazioni al giorno. Il primo centro della Puglia per le vaccinazioni di massa anti Covid-19 è stato individuato a Fasano grazie alla efficace sinergia tra istituzioni locali, autorità sanitaria e imprenditoria privata.  

L’hub sarà allestito al piano superiore del Centro commerciale Conforama che sarà totalmente adibito alla campagna vaccinale. 

«A Fasano ora la speranza ha un’arma in più», dice il il Sindaco Zaccaria, la speranza ha il volto dei medici e del personale sanitario che fra qualche settimana sarà impiegato nella campagna di vaccinazioni. L’arma è quella della scienza che consentirà di uscire dal tunnel della pandemia. 

«Ringrazio calorosamente il direttore di Conforama Fasano, il dott. Gianluca Buttiglione, per essersi speso concretamente come tramite fra il Comune e la dirigenza del Gruppo – commenta il sindaco –. La soluzione che abbiamo individuato è ottimale sia perché dispone di un amplissimo parcheggio, sia perché consentirà di effettuare almeno 2000 vaccinazioni al giorno, in spazi adeguatamente distanziati fra area attesa e area somministrazioni». 

La scelta dell’allestimento di un grande hub a Fasano è arrivata dopo un sopralluogo effettuato dai vertici dell’azienda sanitaria proprio insieme al sindaco Zaccaria nei giorni scorsi. 

La nuova area vaccinale sarà attiva non appena arriveranno le dosi del vaccino AstraZenaca. Nell’hub saranno impegnati 12 medici, 50 infermieri e assistenti, 20 amministrativi, 10 Oss per un turno di 12 ore. La campagna potrà proseguire anche ininterrottamente, 24 ore su 24, non appena la disponibilità dei vaccini sarà superiore. 

«Grazie anche al direttore generale della Asl di Brindisi, Giuseppe Pasqualone e al direttore del Sisp (Servizio igiene e sanità pubblica, ndr) di Brindisi Stefano Termite, per aver risposto con consueta tempestività e puntualità alle nostre esigenze agendo d’intesa con l’amministrazione comunale. Da parte nostra ci impegneremo a offrire tutto il supporto logistico necessario affinché la campagna di vaccinazione possa svolgersi con celerità e senza intoppi. Per essere tutti al sicuro servirà ancora qualche mese di pazienza, resistenza e profondo impegno, ma finalmente intravediamo una via di uscita dalla pandemia. Chiedo ancora a tutti i cittadini di essere responsabili nel rispetto di tutte le norme anticontagio».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.