Francavilla Fontana (BR).Storie a domicilio, la resistenza della lettura al tempo della pandemia

L’emergenza sanitaria ha privato i bambini anche dei momenti di intrattenimento di tipo culturale che, oltre a fornire momenti di socializzazione, hanno un importante funzione in chiave formativa.

Per colmare il vuoto generato dalla situazione epidemiologica l’Amministrazione Comunale di Francavilla Fontana e il Circolo Arciragazzi Le radici e le Ali hanno lanciato nelle scorse settimane l’iniziativa “Storie a domicilio”.

Il progetto, che prosegue nel lavoro avviato la scorsa estate con “Una città per sognare”, mette gratuitamente a disposizione di bambine e bambini una selezione di libri illustrati che possono essere richiesti in prestito in qualsiasi momento.

La prenotazione del volume, che sarà consegnato e successivamente ritirato a domicilio, potrà essere effettuata con un semplice messaggio WhatsApp al numero 3477361740.

L’idea di storie a domicilio è la dimostrazione che possiamo continuare a promuovere la lettura anche in piena emergenza, contrastando allo stesso tempo la povertà educativa – dichiara l’Assessora alla Cultura Maria Angelotti – ogni giorno i volontari dell’Arciragazzi Le Radici e le Ali consegnano decine di volumi donando storie e contenuti non digitali ai nostri piccoli concittadini che possono condividere delle esperienze diverse con i genitori. Francavilla Fontana anche nel 2021 è stata riconosciuta “Città che Legge” ed è importante tenere viva l’attenzione sui libri e sulla lettura anche in questo periodo in cui dobbiamo rinunciare agli incontri pubblici. Con questa iniziativa, realizzata in collaborazione con gli Assessorati alla Pubblica Istruzione e Servizi Sociali, auspichiamo di incentivare la lettura nei bambini nella convinzione che un bambino che legge sarà un cittadino più consapevole.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.