San Vito dei Normanni (Brindisi).La lettera che i genitori di un “ragazzo speciale” hanno scritto alla Dirigente del Morvillo

Una testimonianza insolita ma significativa, proveniente dai genitori di un ragazzo speciale che frequenta l’Istituto Morvillo Falcone.

Alla dirigente scolastica dell’IPSSS Morvillo Falcone di Brindisi, 

Dott.ssa IRENE ESPOSITO

San Vito dei Normanni (Brindisi)

Siamo genitori di un ragazzo speciale che frequenta il secondo anno dell’Istituto Professionale “MORVILLO-FALCONE” di Brindisi. (Distaccamento di San Vito dei Normanni).

Un giorno, parlando con una mamma che ha il figlio che ha frequentato questo istituto professionale, ci ha parlato molto bene di questa scuola, soprattutto dei docenti e della loro dedizione nei confronti degli alunni. 

Nel periodo di Natale nostro figlio ci disse: i miei compagni si stanno iscrivendo alle scuole superiori, io dove andrò? Uscendo dalla scuola media quasi con le lacrime, dissi a mio figlio, ti ci porto io adesso dove andrai a scuola a settembre. Arrivammo a scuola chiedendo informazioni e mi accolse il vicepreside (premesso che non conoscevo nessuno), con una disponibilità immensa. Raccontando la storia di mio figlio, lui mi rassicurò e mi tranquillizzò.

Per un ragazzo speciale, inserirsi in un nuovo ambiente dove per lui cambia tutto, è molto difficile. 

Prima dell’inizio dell’anno scolastico, siamo andati altre volte a scuola per fargli conoscere l’ambiente con la disponibilità di un’insegnante di sostegno. 

Già dall’inizio dell’anno scolastico, mio figlio si ambientò bene e ogni mattina andava a scuola molto volentieri. Come purtroppo sappiamo c’è stato il blocco per il Covid-19, ma abbiamo continuato ugualmente con la didattica a distanza. 

Per mio figlio e per noi genitori questa scuola è una grande famiglia e i nostri ragazzi vengono trattati tutti con amore dagli insegnanti di cattedra, di sostegno e dagli educatori, oltre a tutto il personale scolastico. I compagni di classe lo adorano e lo aiutano nel suo percorso.

Noi genitori consigliamo di iscrivere i propri figli, se lo vorranno, a questa scuola.

Un ringraziamento particolare alla Preside Irene Esposito per la sua dedizione per il nostro istituto. Grazie di cuore. Grazie a tutti i compagni della II A, alla sua insegnante di sostegno ed educatore, insegnanti di sostegno, cattedra, educatori e al vicepreside. Se abbiamo dimenticato qualcuno ci scusiamo. Speriamo che il 2021 sia un anno positivo per tutto. 

Non dimentichiamoci mai dei nostri ragazzi speciali contraddistinti dal colore azzurro. 

Grazie II A.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.