Fasano (Br).Raccolta differenziata, l’anno scorso raggiunto il 75,71%

DAL 2016 AL 2020 I NUMERI SONO RADDOPPIATI: DA POCO PIÙ DEL 40% SI È ARRIVATI QUASI ALL’80%.

Il 75,71% di differenziata in un anno con valori che hanno superato il 78% e che comunque non sono mai andati sotto il 73%. Dal 40% del 2016 a quasi l’80% del 2020. A Fasano la raccolta fa davvero la differenza con numeri eccezionali.

Un trend che è stato sempre in crescita e che in un anno ha fatto salire la media di quasi 10 punti. Se, infatti, il 2019 si era attestato tra il 60 e il 65% con punte che avevano solo sfiorato il 70%, nel 2020 si è subito partiti con numeri più alti che sono andati sempre in crescita. Un risultato ottimo con le percentuali più elevate raggiunte nei mesi di febbraio e marzo con una cifra superiore al 78% e con buoni dati anche ad aprile e novembre con numeri oltre il 77%. 

In tutti gli altri mesi i valori di raccolta differenziata si sono attestati sempre fra il 74% (gennaio e settembre) e il 75% (maggio, luglio, agosto e dicembre). Solo un mese, a giugno, si è scesi poco sotto il 74 con una percentuale al 73, 53% . 

Il dato della raccolta differenziata è il frutto dell’impegno collettivo di tutti i fasanesi che, giorno dopo giorno, ne stanno comprendendo l’importanza, sottolinea il sindaco Francesco Zaccaria: 

«Un ringraziamento va a tutti i cittadini, al servizio Ambiente e al nucleo di Polizia Ecologica per il grande lavoro che svolgono quotidianamente su tutto il territorio. Quando sono diventato Sindaco, nel 2016, la raccolta si attestava mediamente al 59%, oggi sfiora l’80%: un risultato che è il frutto di tanto impegno e di una grande sensibilità a tutela dell’ambiente, punto imprescindibile della nostra amministrazione. Questi dati sono un ulteriore stimolo a continuare per migliorare ancora».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.