San Michele Salentino (Br).RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE – APPROVATI GLI ULTIMI INTERVENTI NELLA ZONA 167

La messa in sicurezza del campetto da calcio, la realizzazione di un impianto di videosorveglianza. E ancora, un nuovo sistema di illuminazione a Led, opere di urbanizzazione e il miglioramento del manto stradale.

Sono alcuni dei lavori che nei prossimi mesi interesseranno la zona 167 della paese, approvati dalla giunta comunale con delibera numero 11/2021. Si tratta di interventi a completamento del programma di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile (Pruacs) approvati dalla giunta della regione Puglia nel 2010.

Nel giugno 2018, dopo un iter durato più di dieci anni, furono consegnati 8 alloggi rispondenti alle direttive del Decreto Legislativo n.192/2005 e D. Lgs. N. 311/06 relativo al rendimento energetico dell’edilizia oltre ad essere provvisto, lo stabile, di ascensore oleodinamico. Si avvia, quindi, l’iter definitivo del protocollo d’intesa, in attesa dell’autorizzazione alle economie derivanti dal Pruacs per un ammontare complessivo di circa 395mila euro e per la cui riassegnazione è già stata inoltrata specifica richiesta alla regione Puglia.

“Con questi ultimi interventi – afferma il sindaco Giovanni Allegrini – si conferma l’attenzione dell’amministrazione comunale per il recupero e per i servizi da destinare alla zona 167. Il progetto aveva ed ha come obiettivo la riqualificazione sociale e culturale di un’area urbana considerata degradata e questi lavori serviranno, appunto, al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale, con particolare riferimento dallo sviluppo dei servizi sociali ed educativi e alla promozione delle attività culturali e sportive. Nonostante il momento difficile ringrazio, in particolare, l’ ufficio tecnico comunale, e tutti gli uffici impegnati a raggiungere  importati risultati, ascoltando le esigenze della nostra amministrazione che vanno nella direzione di strategie di intervento e di nuova ‘anima’ delle periferie.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.