Carovigno. Inseguimento e recupero refurtiva.

A Carovigno, nell’ambito di un servizio per la repressione dei furti nelle aree rurali tra San Vito dei Normanni e Carovigno, i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, nel corso di un appostamento in località Specchiolla, hanno agganciato un Suv di colore scuro con targa illeggibile, che viaggiava a fari spenti con un carrello appendice al seguito.

Il Suv, nonostante l’alt intimatogli, si è dato alla fuga e ha imboccato un sentiero di campagna nei pressi di una masseria abbandonata dove erano stati appositamente collocati dei massi per bloccare il transito. Nel superare i massi il citato fuoristrada ha riportato alcuni danni ma è comunque riuscito ad allontanarsi, mentre il carrello appendice si è ribaltato, sganciandosi. A bordo del carrello è stato rinvenuto un forno professionale, verosimilmente oggetto di furto i cui proprietari sono in corso di identificazione.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.