BRINDISI.Una valanga di medaglie per gli atleti della “Pennetta Rosa”

Quattro medaglie d’oro, sei di argento e cinque di bronzo, questo è il bottino che gli atleti della Società di Taekwondo “Pennetta Rosa” hanno conquistato in due Campionati Internazionale online che si sono svolti in Venezuela ed Iran.

Al campionato Venezuelano che si è svolto a Caracas  nei giorni 12 e 13 c.m., ha visto la partecipazione di 16 Nazioni, 36 Società per un totale di 350 atleti partecipanti. La “Pennetta Rosa” ha vinto 14 medaglie:

 Medaglia d’oro: Elisa Maria Cassiano, Alessia Spinelli  e Cosimo Spinelli;

Medaglia d’argento: Francesca Candito, Cretì Laura, Federico Mevoli, Melissa Spinelli, Davide Tasco e Nicholas Troso;

Medaglia di bronzo: Mauro Giuseppe Albanese, Giordano Bianco, Giorgia Natali, Smaldore Alessio e Smaldore Luca.

Al  campionato iraniano che si è svolto giorno 12 u.s.,  a Karaj City, ha visto la  partecipazione di: 5 Continenti, 20 Nazioni e 462 atleti. A primeggiare nella categoria Master III +65 è stato il Maestro Cosimo Spinelli c.n. 8° Dan con i Poomsae (Sipjin e Hansu) che è salito sul gradino più alto del podio.

La giuria composta di arbitri di valore  mondiale, dopo aver visionato gli innumerevoli video, hanno proclamato i vincitori di ogni categoria.

A tutti gli atleti è stato rilasciato il certificato di partecipazione e l’attestato comprovante il risultato della loro categoria.

Anche se la pandemia ha permesso la chiusura degli impianti sportivi, gli atleti con il Maestro Spinelli,  continuano ad allenarsi  nella propria abitazione tenendosi in stretto contatto (tramite video chiamate).

Ora si aspettano i risultati dei vari campionati (Venezuela, India, Messico e Perù), dove gli atleti della summenzionata Società insieme al proprio maestro hanno partecipato.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

BRINDISI.Si è perso il cane Totò, l’ appello disperato della padrona .

Totò, un bellissimo cane, affettuoso, che si è perso presso la struttura commerciale

Brinpark a Brindisi. Totò, che è come un figlio per la propria padrona, una donna

anziana. L’ultimo avvistamento di Totò ieri mattina, al Parco del Cesare Braico, per

chi avesse  notizie questo il numero di cellulare a cui rivolgersi 3491449713.