BRINDISI.Rossi: “Soddisfazione per la firma del Protocollo d’intesa con Regione, Università, Adisu e Comuni”

“La sottoscrizione del Protocollo d’intesa per la realizzazione del progetto “Puglia Regione Universitaria: studiare e vivere in città accoglienti e sostenibili” è motivo di grande soddisfazione perchè ci consentirà di essere accanto a Regione, Adisu, Università del Salento, di Bari e Foggia e dei Comune capoluogo per attivare e favorire quel processo di dialogo tra il sistema universitario e la città.

Anche Brindisi farà la sua parte e l’amministrazione darà il proprio contributo per sostenere l’attività di ricerca, anche fornendo materiale di documentazione sulle strategie di sviluppo urbano in atto.

L’attivazione del Comitato di indirizzo e valutazione sarà anche uno strumento ulteriore per la verifica dei risultati delle attività svolte.

Inoltre, il finanziamento regionale appena ottenuto dall’Università del Salento per la facoltà di Medicina è un ulteriore motivo di soddisfazione perchè questo consentirà, dopo l’approvazione da parte dell’Anvur del corso di laurea, la possibilità di coinvolgere in questo progetto anche Brindisi in un’idea condivisa con il rettore Fabio Pollice.

È evidente che l’università è alla base di quell’economia della conoscenza che deve rappresentare il futuro del modello di sviluppo del nostro territorio”, lo dichiara il sindaco Riccardo Rossi.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.