ROMA.Vaccini: Stefano, insulti a SEGRE sono ingiustificabili “Spero condanna con fermezza da tutte le forze politiche” (ANSA)

“C’è solo da rabbrividire nel leggere con quanta volgarità e violenza torme di commentatori si affannano a insultare la senatrice SEGRE che ha voluto testimoniare un atto di civiltà altissima, qual è quello di sottoporsi alla vaccinazione anti Covid, per dare ai nostri cittadini un segnale di speranza e fiducia, nella scienza e nelle istituzioni. Tanto alto quel gesto, quanto al contrario di infima bassezza, invece, il livello delle parole, degli insulti e delle offese gratuite che le sono state rivolte.

Che non si possono in alcun modo giustificare. Mi auguro che tutte le forze politiche di questo Paese condannino senza tentennamenti e con fermezza tali comportamenti assolutamente incivili”. Così, in una nota, il senatore del Pd, Dario Stefano che esprime solidarietà alla senatrice a vita, Liliana SEGRE.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.