BRINDISI.LEGA SALVINI Premier e IDEA per BRINDIS:“ Il deposito di Gnl della Edison non potrà prescindere dalla realizzazione della Catena del Freddo”

Come segretari cittadini di LEGA e IDEA per BRINDISI, ringraziando i nostri capigruppo consiliari,  non possiamo che esprimere grande soddisfazione per l’approvazione, da parte del Consiglio  Comunale, dell’ordine del giorno da noi presentato e condiviso dalle altre forze politiche presenti in  Assise e relativo “alla realizzazione di un deposito costiero Small Scale di GNL ( Gas Naturale  Liquefatto)” per il porto di Brindisi.  

Il documento, elaborato attraverso una proficua collaborazione tra alcune forze di  minoranza, impegnerà il Sindaco ad una concreta e fattiva collaborazione istituzionale per la  realizzazione dell’investimento de quo ma, soprattutto, come da noi richiesto in una visione di  programmazione condivisa ed infrastrutturale, la realizzazione della c.d. CATENA DEL FREDDO  che consentirà non solo l’utilizzo delle competenze e della forza lavoro di imprese locali, ma  soprattutto un presupposto d’eccellenza per ulteriori e correlati investimenti industriali ed  imprenditoriali. Di non secondaria importanza, a nostro parere, il dato politico chiaro ed  inconfutabile, che emerge dalla summenzionata votazione: e cioè una spaccatura netta tra le forze di  maggioranza ed un contestuale messaggio di netta contrapposizione al Sindaco Rossi su argomenti  strategici e programmatici e che riguardano lo sviluppo economico della nostra area industriale.  L’augurio nostro, e dell’intera città, che barricate ideologiche preconcette, guerre di correnti ed  eventuali lottizzazioni politiche non frenino, almeno per noi, per la nostra città, un progetto  ambizioso, lungimirante e duraturo. 

I segretari cittadini di LEGA SALVINI Premier e IDEA per BRINDISI Cosimo DE MICHELE


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

BRINDISI.Si è perso il cane Totò, l’ appello disperato della padrona .

Totò, un bellissimo cane, affettuoso, che si è perso presso la struttura commerciale

Brinpark a Brindisi. Totò, che è come un figlio per la propria padrona, una donna

anziana. L’ultimo avvistamento di Totò il 17 mattina, al Parco del Cesare Braico, per

chi avesse  notizie questo il numero di cellulare a cui rivolgersi 3491449713.