Mesagne (Br).Festival del Libro Emergente, giovedì 25 febbraio “L’unguento delle streghe” con Giuseppe Marchionna

Sesto appuntamento del Festival del libro Emergente, la rassegna letteraria che ogni giovedì alle 19.00 attende gli appassionati di lettura sulla pagina Facebook di Qui Mesagne. Questa settimana, giovedì 25 febbraio, verrà presentato il libro di Giuseppe Marchionna dal titolo “L’Unguento delle streghe”, edito da Vertigo.

Ambientato nell’Alto Salento, il romanzo delinea il complesso percorso di conoscenza di mondi sconosciuti che il protagonista è costretto, suo malgrado, a intraprendere per venire a capo della misteriosa morte di una donna.

Il suo viaggio affronta di volta in volta l’universo femminile, i cui meccanismi sfuggono da sempre alla sua comprensione; il mondo degli affari borderline, nel quale sono coinvolti sospettabili ed insospettabili in una girandola di paradisi fiscali, società off-shore e scambi di favori inconfessabili; il profilo organizzativo di un’organizzazione religiosa islamica, tanto ricca di fervore religioso e di rigide regole quotidiane, quanto lontana anni-luce dai dubbi esistenziali del protagonista.

Regina Cesta e Cosimo Saracino intervisteranno in diretta l’autore, Giuseppe Marchionna, che ha iniziato con questo “noir” un percorso da scrittore, dopo una lunga carriera politica che lo ha portato anche a ricoprire la carica di Sindaco per la Città di Brindisi.

“Da quando abbiamo iniziato queste presentazioni abbiamo avuto autori da tutta Italia, e abbiamo coinvolto anche ragazzi e bambini. Presentare un libro scritto da un pugliese e ambientato nel nostro territorio è per noi importante, ci da modo di raccontare la nostra terra”, commenta Regina Cesta che ha ideato la manifestazione.

Il Festival del Libro Emergente è patrocinato dalla Città di Mesagne e dal Teatro Pubblico Pugliese. Main Sponsor La Cantina Sampietrana e Sponsor Officina Design di Elisabetta Spalluto e Otica Cuppone, Mesagne


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.