BRINDISI.Sebastian Gonzalez Pauget presenta Come and take it, primo EP del suo progetto Nait Nog.

Il disco sarà disponibile per lo streaming e il download da venerdì 26 febbraio attraverso delle principali piattaforme digitali.

????????????????????????????????????

La carriera artistica di Sebastian Gonzalez Pauget, franco cileno nato a Quito (Ecuador), residente a Brindisi dal 2004, si è sviluppata in più direzioni. Nel mondo musicale, come bassista, pubblica l’EP 3 views of an end – A trip to nowhere con la band Spagnola As light dies nel 2003. Il disco raccoglie diversi consensi e rappresenta il primo passo nella carriera della band tutt’ora attiva. Nel 2011 registra De7z, debutto della band brindisina Parte Lesa. Attualmente è il bassista di un’altra storica formazione rock pugliese, gli Oisin.

Come produttore nel 2010 pubblica La ventana, compilation che raccoglie 14 brani di diversi artisti ispanoamericani. Il disco viene recensito da diversi mezzi di comunicazione italiani, argentini, spagnoli e cileni.

Gonzalez Pauget è anche un’autorevole voce radiofonica. Lavora durante cinque anni presso l’emittente Ciccio Riccio essendo autore di diversi format ma quello più celebre rimane Ciccio es Riccio, trasmissione che porta al pubblico italiano la musica e la voce degli artisti iberoamericani, offendo più di 70 interviste in tre anni di trasmissione. Successivamente lavora come speaker e responsabile programmatico nella web radio Radio Flo, vincitrice del bando Bollenti Spiriti della Regione Puglia. Anche in questo caso l’intenzione di Gonzalez è quella di proporre qualcosa di nuovo occupandosi di generi underground.

Nel mondo della cinematografia Gonzalez Pauget collabora con diversi registi ma il legame più fruttifero è quello con la Kinebottega di Simone Salvimini, facendo parte della troupe che realizza i pluripremiati documentali Il giorno che verrà e L’approdo delle anime migranti. Precedentemente Gonzalez è il soggettista e uno dei protagonisti di L’intervista, cortometraggio selezionato in due importanti rassegne cinematografiche, FILM BREVE 2009 – TORINO, e il Marché du film court de Clermont-Ferrand, nella sua venticinquesima edizione.

Per concludere nel 2019 Sebastian Gonzalez Pauget pubblica il suo primo romanzo, Perdersi e ritrovarsi, attraverso la Apollo Edizioni.

Attualmente Gonzalez Pauget è un docente di spagnolo presso il liceo linguistico Ettore Palumbo di Brindisi.

 

Come and take it raccoglie cinque brani nati tra la primavera del 2019 e l’inverno in corso. Tre brani sono cantati in inglese e i restanti due in italiano. Composti, suonati e registrati in un regime di totale autoproduzione sono tracce che esprimono abbastanza fedelmente lo sguardo di Gonzalez Pauget verso la vita e la società attuale. Il musicista è l’autore di tutti i testi tranne di Il futuro, straziante poesia di Julio Cortázar, uno dei principali scrittori sudamericani del secolo scorso.

Musicalmente, il progetto Nait Nog, spazia tra sonorità post rock e alternative metal, mettendo in risalto la duttilità e la spontaneità dell’autore al momento di comporre. Sono tutti brani nati molto velocemente, quasi con l’urgenza di esprime qualcosa. Quattro canzoni hanno un omonimo video che può essere guardato su YouTube.

La tracklist di Come and take it:

I.Abandonment

II.L’improvviso macchinista

III. In the absence of Natalia

IV.Come and take it

V.Il future

 

Contatti:

e-mail: changagonzalez@yahoo.it

cell. : 3403891033

Facebook: www.facebook.com/naitnog

 

 
Sebastian Gonzalez
 
Radio Show: 

https://www.facebook.com/postradioflo

Instagram page: @lettere_dall_underground

Web Radio: www.radioflo.it


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.