Una due giorni di raccolta firme contro l’ Amministrazione Comunale targata Riccardo Rossi di Fratelli d’ Italia Brindisi

Video Intervista a Cesare Mevoli, Coordinatore Cittadino.

Una “ due giorni“ di raccolta firme, sabato e domenica nel centro brindisino, per lanciare un “ messaggio di sfiducia“ verso l’ Amministrazione Comunale guidata da Riccardo Rossi. Un’ iniziativa organizzata da Fratelli d’ Italia Brindisi, anche attraverso una piattaforma on line, già annunciata alcuni giorni fa nel corso di una conferenza stampa .

E, come si dice spesso, a “ certificare“ i giudizi, positivi o negativi, nei riguardi dell’ operato di un’ amministrazione, sono e saranno sempre i cittadini,anche e soprattutto a scadenza delle amministrazioni e maggioranze politiche che, nel caso di Brindisi, negli ultimi 5 anni, ad esempio, passando per due gestioni commissariali, sono state tre, compresa l’ ultima, appunto, guidata da una maggioranza di Centro Sinistra .

Ma intanto, continuano le iniziative di un partito come Fratelli d’ Italia che, attraverso il capo gruppo in Consiglio Comunale Massimiliano Oggiano e i coordinamenti cittadino e provinciale, ha sin da subito espresso una dura opposizione , evidenziando via via “ le mancanze, le carenze, sottovalutazioni, di un’ amministrazione comunale che non ha mantenuto le promesse da slogan della campagna elettorale e non sa scegliere e decidere“.

Il Coordinatore cittadino Cesare Mevoli, nella nostra Video Intervista, ha tenuto a precisare “ l’ iniziativa di raccolta firme, che sta avendo sinora una buona adesione e risposte significative in termini di delusione e contrarietà da parte dei cittadini, non vuole assolutamente essere una questione personale contro Riccardo Rossi, con cui in passato abbiamo anche condiviso alcune istanze e battaglie, ma un’ulteriore dimostrazione di una situazione negativa ampiamente condivisa dalla comunità brindisina“.

Video Intervista

Foto Marcello Altomare


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.