DEROGA PSR PUGLIA, FITTO-DE CASTRO: GRAZIE COMMISSARIO WOJCIECHOWSKI. EVITATO DISIMPEGNO DELLE RISORSE, MA LE PROBLEMATICHE STRUTTURALI RESTANO

“La notizia positiva è che gli agricoltori pugliesi, e l’intero comparto agricolo, non perderanno risorse importanti a causa dei procedimenti giudiziari e delle problematiche amministrative che hanno compromesso la capacità di programmazione e spesa della Regione Puglia.

“A seguito anche della nostra lettera, il commissario per l’Agricolutura, Janusz Wojciechowski, a cui vanno i nostri più sinceri ringraziamenti ha infatti deciso di concedere anche quest’anno alla Regione Puglia la deroga per evitare il disimpegno automatico di 95 milioni di euro non spesi al 31/12/2020. La deroga concessa dalla Commissione Europea condiziona tuttavia la spesa dei fondi del PSR a vincoli temporali ben definiti, che richiedono da parte della Regione Puglia un’azione tempestiva e concreta.

“La Commissione ha ancora una volta ribadito le criticità strutturali del sistema Puglia e ha evidenziato la necessità di un miglioramento delle capacità di spesa, sottolineando che non saranno concesse altre deroghe. Ora la palla e la responsabilità sono solo nelle mani dell’autorità regionali e l’auspicio è che vengano subito utilizzate le risorse per aiutare un settore fortemente in difficoltà per le problematiche che, a partire dall’emergenza sanitaria, non possiamo permetterci di trascurare”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.