Mesagne (Br).Molestie e violenze sessuali sui luoghi di lavoro, il programma online a partire da venerdì 5 marzo

Un calendario di iniziative online in tre appuntamenti sul tema “Molestie e violenze sessuali sui luoghi di lavoro”: il seminario interattivo comincerà il prossimo venerdì 5 marzo. Proseguirà il 12 e il 19 marzo, dalle ore 17 alle ore 19 sulla piattaforma Google Meet.

Il webinar è promosso dall’associazione “Io Donna – Centro antiviolenza” ed è rivolto alle lavoratrici nell’alveo delle attività previste dal Programma Antiviolenza finanziato dalla Regione Puglia denominato “Atena: stop alla violenza di genere -2”, in collaborazione con l’Ambito Territoriale BR/1 (Comuni di Brindisi e S. Vito dei Normanni), e dal “Programma Antiviolenza ATS BR/4”, in collaborazione con l’Ambito Territoriale BR/4 (Comuni di Mesagne (capofila), Latiano, Erchie, Torre S. Susanna, S. Pietro Vernotico, Torchiarolo, San Pancrazio Salentino, San Donaci, Cellino San Marco).

Venerdì 5 marzo, la prof.ssa Irene Strazzeri, docente di Sociologia e Ricerca Sociale presso l’Università del Salento, relazionerà su “L’origine e le forme delle molestie e violenze sessuali sui luoghi di lavoro”. Claudia Nigro, segretaria generale FILCAMS CGIL, Brindisi, e Filomena Schiena, segretaria provinciale CGIL Brindisi, interverranno venerdì 12 marzo su “Gli strumenti per prevenire e contrastare le molestie e le violenze sessuali sui luoghi di lavoro”. Il prof. Giuseppe A. Recchia, ricercatore di Diritto del Lavoro presso l’Università degli Studi Aldo Moro di Bari, concluderà il 19 marzo sul tema “Quale giustizia contro le molestie e le violenze sessuali sui luoghi di lavoro”. L’iscrizione è gratuita. Per partecipare si può contattare l’associazione “Io Donna” al numero 320.3253755 oppure all’email iodonna.cav@libero.it.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.