Esposto Adiconsum Lecce – Lega Consumatori Lecce – Adoc Brindisi Il Garante del Contribuente Puglia chiede chiarimenti al Consorzio di Bonifica

Adiconsum Prov. Lecce (con il presidente Lucio Guida), Lega Consumatori Prov. Lecce (con il vicepresidente  avv. Carmen Antonaci), Adoc Prov. Brindisi (con la Coord. dell’Avvocatura, avv. Maria Marina Leo), con la collaborazione dell’avv. Pamela Filoni di Lecce, nel costante impegno per la tutela dei cittadini con riguardo alle pretese impositive dei Consorzi di Bonifica, hanno congiuntamente inoltrato ad A.N.A.C., al Servizio Risorse Idriche Regione Puglia Ufficio Vigilanza sui Consorzi di bonifica, al Servizio Trasparenza e antiCorruzione della Regione Puglia, al C. S. U. dei Consorzi di Bonifica – Consorzio di Bonifica  Terre d’Apulia ed al Garante per il Contribuente, un esposto in ordine alla regolarità e legittimità dell’iter amministrativo esitato nelle delibere commissariali di affidamento alla società Creset Spa delle procedure di riscossione, ponendo, inoltre,  in dubbio la regolarità della notifica dei solleciti di pagamento a mezzo di poste private.

In particolare, le associazioni dei consumatori rilevano ipotesi di omessa pubblicità legale, trasparenza e diffusione delle informazioni in violazione del D. L.vo 150/09, L. n. 69/2009, L.R. 4/2012, D.L.vo 33/2013, D. L.vo 97/2016) e chiedono l’annullamento, in via di autotutela, delle delibere commissariali nn. 264/2018, 502/2018, 131/2019, 561/2020 che risultassero viziate e, per illegittimità derivata, di tutti gli atti amministrativi a queste collegate.

Il Garante per il Contribuente, Dr. E. A. Sepe, con nota prot. 308/21 del 5/3/21, ha invitato il C. S. U. del Consorzio di Bonifica Terre d’Apulia, a fornire chiarimenti in ordine al detto esposto. 

L’iniziativa si aggiunge alle numerose battaglie intraprese dalle Associazioni dei Consumatori firmatarie  ed alla quotidiana attività di assistenza legale prestata in favore dei cittadini ingiustamente colpiti dal tributo.

ADICONSUM LECCE-LEGA CONSUMATORI LECCE-ADOC BRINDISI - NOTA PROT. N. 308-2021 DEL 5.03.2021


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.