Regionale 8. Mazzarano: “È molto grave che le risorse siano state distratte quattro giorni prima del voto”

“Quello che avevamo sventato prima dell’estate è stato fatto quattro giorni prima del voto, approfittando del clima di distrazione generale”.


Michele Mazzarano, Consigliere regionale del Pd interviene sulla decisione, da parte della giunta regionale, di utilizzare le risorse del Patto per la Puglia che, con delibera Cipe del 2016, furono destinate alla realizzazione della Talsano-Avetrana, per fare fronte all’emergenza Covid.
“La Talsano-Avetrana è un’opera troppo strategica per la provincia ionica e per la diversificazione del suo sviluppo. La modernizzazione della sua rete infrastrutturale è legato alla prospettiva di crescita dell’attrazione turistica”.
“Parliamo di questa opera ormai da vent’anni, e la determinazione a realizzarla deve essere fondata sulla consapevolezza che lo sviluppo del turismo passa obbligatoriamente attraverso la funzionalità del sistema infrastrutturale”.
“Dispiace però constatare ciclicamente i ritardi degli enti locali nelle procedure autorizzatorie, le cui lentezze diventano la leva per fare operazioni a danno del nostro territorio. Ma dispiace soprattutto aver scoperto che la giunta regionale e chi avrebbe dovuto vigilare sulle risorse destinate a Taranto, si siano fatti raggirare con una manovra di distrazione di risorse a danno del nostro territorio”
“Ho però piena fiducia nella nuova Assessora Anita Maurodinoia che saprà, al più presto, – conclude Mazzarano – garantire che venga rifinanziata un’opera altamente strategica per Taranto e porre rimedio a questa brutta storia”.  


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.