Hub vaccinali in provincia di Brindisi, visita dell’assessore regionale alla Sanità Pier Luigi Lopalco

L’assessore regionale alla Sanità, Pier Luigi Lopalco, sarà domani, giovedì 11 marzo, in provincia di Brindisi per una visita ad alcuni centri vaccinali, accompagnato dal direttore generale della Asl, Giuseppe Pasqualone e dal direttore del Servizio di Igiene e Sanita pubblica, Stefano Termite. 

Alle 9.30 l’assessore Lopalco sarà a Fasano nell’hub allestito al primo piano del centro commerciale Conforama, al momento il più grande centro vaccinale di popolazione della Puglia, con i suoi 4mila metri quadri e una potenzialità di somministrazione di 3mila vaccini al giorno. In calendario giovedì mattina le vaccinazioni per operatori sanitari.

Subito dopo, intorno alle 10.30 Lopalco sarà a Ceglie Messapica, nel centro di mille metri quadri all’interno del Palasport 2006, dove nella mattinata si effettueranno le somministrazioni del vaccino per gli operatori sanitari e a seguire per gli over 80.

Alle 12, invece, è in programma la visita al centro vaccinale del quartiere Bozzano, a Brindisi in via Spagna, uno spazio di circa mille metri quadri nel Centro anziani comunale. Nella giornata sono in calendario le vaccinazioni di forze di polizia e operatori scolastici.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.