Violenza donne. Regimenti (Lega): “Inserire aggravante femminicidio nel codice penale italiano”

“A Napoli si è consumato l’ennesimo agghiacciante femminicidio, che dimostra come ci sia ancora tanto da fare per arginare un fenomeno che non sembra trovare fine.

A perdere la vita è stata una donna di 40 anni, Ornella Pinto, uccisa brutalmente dal suo ex marito, davanti al loro figlio minorenne. Nell’esprimere il cordoglio e la vicinanza alla sua famiglia, ribadisco la necessità di intervenire con decisione e fermezza anche sotto il profilo normativo, inserendo l’aggravante di femminicidio nel codice penale italiano, un tipo di reato ancora non contemplato nel nostro ambito giuridico. Allo stesso tempo, servono risorse congrue per implementare le strutture antiviolenza, ancora poche e inadeguate, formare nuove professionalità, avviare una campagna di sensibilizzazione tra i giovani, assicurare gli indennizzi delle donne vittime di violenza e delle loro famiglie”. E’ quanto afferma l’eurodeputata della Lega Luisa Regimenti, in merito alla morte della donna accoltellata dal compagno nel quartiere San Carlo-Arena a Napoli.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.