GD Provincia di Brindisi: “Evento Online – Cartelle Arneo: Ancora tu – Ma non dovevamo vederci più?”

Lunedì 15 Marzo, alle ore 19:00 sulla pagina facebook  dei Giovani Democratici Provincia di Brindisi parleremo di Arneo.


L’incontro, intitolato “Arneo. Ancora tu? Ma non dovevamo vederci più?”, discute uno dei temi ( se non il tema) più discusso e forse odiato da chi decide di dedicarsi con testa e cuore nel mondo dell’agricoltura.
Ad oggi quindi parlare di questo vuol dire parlare anche ai giovani.
Infatti, sono  tanti i giovani, soprattutto nella nostra provincia, che hanno deciso di costruire il proprio futuro dedicandosi all’imprenditoria agricola.

Ma perché è così “odiato”?
Perché da anni i cittadini lamentano il pagamento di un servizio di cui non godono.
Noi abbiamo raccolto queste testimonianze e ne parleremo con i nostri ospiti che sul tema hanno detto la loro senza troppi giri di parole:

Fabiano Amati: Consigliere Regionale;
Concetta Somma: Presidente Federconsumatori;
Mario Presta: Avvocato
Salvatore Ripa: Sindaco di San Pancrazio Salentino

Modererà l’evento Antonella PungenteGiovane Democratica.
 
Ricordiamo che potete seguire l’evento collegandovi al seguente link: https://www.facebook.com/events/436189547651701
Vi invitiamo inoltre ad interagire commentando la diretta Facebook.
 
Giovani Democratici Provincia di Brindisi


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.