Francavilla Fontana. Tentano un facile guadagno con l’espediente della “truffa dello specchietto”, denunciate due persone.

A Francavilla Fontana, i Carabinieri della locale Stazione, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato un 39enne e una 36enne, entrambi conviventi in un campo nomadi di Noto (SR), per tentata truffa.

In particolare, la coppia, a bordo di un’autovettura di proprietà della donna, ha fermato un cittadino del luogo che viaggiava anch’egli sul proprio veicolo, accusandolo di aver urtato e rotto lo specchietto retrovisore del loro automezzo e pretendendo la consegna di 220,00 Euro di risarcimento per evitare la segnalazione all’assicurazione del sinistro, realmente mai accaduto. La vittima si è opposta all’ingiusta pretesa, denunciando l’accaduto ai Carabinieri che, avviate le indagini, hanno identificato e denunciato i due truffatori alla competente Autorità Giudiziaria.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.