GD Provincia di Brindisi: Evento Online – Istruzione per tutti: proposte per una DAD senza ostacoli

DAD o didattica a distanza. Per molto tempo si è presentata al mondo come una soluzione per non fermare anche il mondo dell’istruzione. Ma, sempre con il tempo, i numeri ci spiegano i suoi limiti e i suoi effetti negativi. 

Ad esempio, dal primo rapporto parziale intitolato “Rapporto sulla connettività nelle scuole pugliesi” datato agosto 2020 scopriamo che:
 
1) Il 17% degli studenti non ha gli strumenti adatti per navigare su internet;
2) il 16% non ha una connessione;
3) il 15% ha una connessione “obsoleta”;
4) il 13% ha una SIM dati “non sufficiente”;
5) il 6% rifiuta la DaD.
 
Ad oggi qualcosa è cambiato e in alcuni casi i numeri sono migliorati. Ma non in tutti, appunto.
 
Molte famiglie dispongono di un solo strumento digitale che i figli devono dividere. In altri si rimpiazza il PC o il Tablet con l’utilizzo di telefoni cellulari non sempre idonei alle materie che devono essere affrontate, specie per chi studia presso  indirizzi tecnici e scientifici.
 
È chiaro quindi come in queste condizioni rischi di venir meno il diritto allo studio e questo per noi è insopportabile.
Tenendo bene a mente il concetto di sostenibilità abbiamo quindi lanciato una proposta.
 
Ne discutiamo Lunedì 22 Marzo 202, alle ore 18:30, in diretta Online dalla nostra Pagina Facebook.
Questo il LINK per seguire e partecipare: https://www.facebook.com/events/259794969091650
 
Ospiti:
Maurizio Bruno , Consigliere Regionale Puglia.
Raffaele Piemontese , Vicepresidente Regione Puglia
 
Giovani Democratici Provincia di Brindisi


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.