BRINDISI.CONSORZIO ASI – ANTONUCCI (F.I.): ROSSI COLGA L’OCCASIONE E NOMINI UN MANAGER QUALIFICATO NELL’INTERESSE DEL TERRITORIO.

Il sindaco Rossi non cada nell’errore di accontentare ‘questo o quel personaggio politico’, piuttosto sia responsabile e colga l’occasione per scegliere un manager qualificato quale nuovo presidente del Consorzio ASI di Brindisi.

Il Consorzio avrà una importanza strategica nei programmi di decarbonizzazione e di riconversione industriale e quindi oggi come non mai occorrerebbe la guida di un esperto che abbia profonda conoscenza delle problematiche imprenditoriali.
Antonucci dichiara: “auspichiamo che Rossi possa responsabilmente sentire tutte le forze politiche e i rappresentati istituzionali affinché si converga su un nome che possa meglio dare un contributo al tessuto industriale della nostro territorio. Una delegazione di Forza Italia, come sempre, è pronta a confrontarsi e a garantire il proprio impegno. Rossi non sottovaluti oggi l’importanza del Consorzio ASI. È il momento di scelte forti e consapevoli che superino anche gli steccati ideologici e politici. Rossi si spinga oltre nell’interesse del territorio”.

 

 
Livia Antonucci – coordinatrice cittadina di Forza Italia


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.