Fasano (Br).Centro storico, tutto pronto per la gara d’appalto di riqualificazione

IL SINDACO ZACCARIA: «IL NUCLEO ANTICO SARÀ VALORIZZATO TRASFORMANDO FASANO IN UNA CITTÀ PIÙ ACCOGLIENTE E VIVIBILE»

 Un nuovo centro storico, riqualificato, più vivibile e a misura di tutti che sarà presto realtà. Non un’utopia, ma un sogno che sta prendendo forma concreta. 

È tutto pronto per la gara d’appalto per l’affidamento della riqualificazione e valorizzazione del nucleo antico di Fasano fortemente voluta dall’amministrazione Zaccaria. 

L’ultimo atto, propedeutico alla pubblicazione del bando è stato compiuto con la determina dirigenziale che dà l’ok alla indizione della gara. 

lavori interesseranno tutta la parte storica realizzando il progetto redatto dalla Finepro per un valore complessivo di 1milione e 500mila euro. 

Tra gli interventi previsti c’è la pedonalizzazione di piazza Mercato Vecchio e via Fogazzaro, la creazione di una fascia pedonale in via Forcella dove, pur consentendo il transito alle auto, sarà interdetto il parcheggio e si potrà passeggiare in sicurezza durante lo shopping. Contestualmente alla pedonalizzazione di piazza Mercato Vecchio gli stalli di parcheggio riservati ai residenti saranno ricollocati in corso Perrini, per non creare loro nessun disagio.

I lavori si inseriscono in un progetto più ampio di riqualificazione, già avviato nel 2016 con la pedonalizzazione di via Carlo Alberto e che si completerà con il recupero dell’ala dei Portici delle Teresiane dove, è in fase di ultimazione la Biblioteca di comunità, grazie ai 2 milioni euro ottenuti dal programma regionale SMARTin Puglia-Community library. I lavori prevedono anche il recupero del bellissimo giardino interno, che una volta era occupato dal mercato del pesce.

Vivibilità, valorizzazione, recupero dei beni artistici sono le parole d’ordine di questo progetto di recupero del nucleo antico. Progetto che aspira a una nuova modernità nel segno della tradizione. 

Una nuova visione di città, insomma, che ha radici fortemente ancorate nel futuro, avendo sempre come orizzonte il valore e l’importanza dell’antico: «Fasano sarà una città più vivibile – dichiara il sindaco Francesco Zaccaria –. Finalmente restituiremo porzioni di centro storico alla fruibilità dei cittadini e dei visitatori e daremo, contestualmente, un forte impulso alla sua vivacità commerciale, in un contesto rinnovato e più accogliente. E’ un impegno che avevamo preso sin dal nostro insediamento e che si sta realizzando, concretizzando la nostra visione di città attenta al recupero del passato e al riconoscimento del valore della nostra storia che sono punti di partenza imprescindibili per la costruzione della Fasano del domani. Una Fasano a misura delle famiglie e dei bambini che potranno viverla in sicurezza godendo delle bellezze del nostro centro antico che saranno valorizzate come meritano».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.