ASTRAZENECA. REGIMENTI (LEGA): “UE FACCIA SUBITO CHIAREZZA SU DOSI BLOCCATE AD ANAGNI”

“Sulla vicenda dei lotti di vaccino AstraZeneca bloccati nello stabilimento della Catalent di Anagni l’Ue faccia subito chiarezza. Se la notizia dovesse essere confermata sarebbe gravissimo, considerate anche le difficoltà che il nostro Paese sta incontrando nel garantire una campagna vaccinale efficace sull’intero territorio nazionale.

L’Italia, purtroppo, sconta una serie di ritardi inaccettabili e inadempienze contrattuali scandalose e proprio la scarsa trasparenza sui contratti stipulati dalla Ue con le case farmaceutiche è all’origine delle tante difficoltà di approvvigionamento. Una gestione pasticciata, che ci auguriamo possa trovare soluzioni immediate ed esaustive”. Lo dichiara l’eurodeputata della Lega Luisa Regimenti.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.