Fondazioni Culturali. Laricchia (M5S): “Grazie al tavolo tecnico stanno emergendo idee per svilupparne potenzialità”

Seconda riunione questa mattina del tavolo tecnico sulle “Fondazioni ed Enti culturali” cofinanziati dalla Regione Puglia.

“Sono orgogliosa che grazie alla mia proposta di legge – dichiara la consigliera del Movimento 5 Stelle Antonella Laricchia, componente del tavolo – sia stato istituito il tavolo in cui stiamo finalmente ricevendo gli approfondimenti che da tempo chiedevamo sia sul ruolo della Regione nelle Fondazioni, sia sui margini di sviluppo delle stesse. In questi primi due incontri abbiamo audito il dottor Aldo Patruno dirigente del Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio e il dottor Mauro Bruno dirigente del servizio arti e cultura da cui abbiamo avuto il quadro generale delle Fondazioni, che audiremo a partire dalla prossima settimana. Già da ora è possibile pensare a idee per lo sviluppo delle potenzialità delle Fondazioni, ad esempio sviluppando un rating che premi la capillarità delle iniziative  e delle attività sui territori e una omogenea diffusione durante tutto l’anno. Nel corso delle riunioni cercheremo di comprendere la programmazione delle Fondazioni attraverso l’analisi dei bilanci di previsione e consuntivi e spero si analizzino lo stato dei contenziosi. Si dovrebbe procedere poi con l’analisi delle procedure per le assunzioni e quelle per l’affidamento degli appalti, in modo da renderle più trasparenti ed efficaci per il settore. Proverei poi a migliorare i meccanismi di nomina, in modo da renderli trasparenti e meritocratici. Proposte che faccio dalla scorsa legislatura e che finalmente si stanno realizzando, per far sì che le fondazioni diventino un supporto per la formazione dei nostri talenti che non dovranno più essere costretti ad andare fuori regione”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.