Confartigianato Brindisi.Piscopiello:Gli attesi chiarimenti della Regione Artigiani “liberi” a Pasqua Le attività artigiane escluse dai provvedimenti restrittivi regionali

Come già ampiamente denunciato da Confartigianato nei giorni scorsi, continuano in alcuni comuni della provincia  ad esserci fraintendimenti sull’ambito di operatività dell’ordinanza regionale 88, con il rischio concreto di dover registrare grandi disagi durante il fine settimana di Pasqua.

Confartigianato ha chiesto pertanto un intervento della Regione che ha prontamente pubblicato due Faq attraverso le quali si chiarisce in modo inequivocabile che le attività artigianali alimentari potranno lavorare nel fine settimana di Pasqua e che i meccatronici, così come tutte le attività artigianali, possono continuare a lavorare dopo le ore 18.

faq ordinanza 88 del 2021


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.