Porto Brindisi, Macina: “Tavolo di coordinamento per sbloccare lavori”

La Sottosegretaria alla Giustizia lo ha annunciato intervenendo ad un webinair organizzato dall’International Propeller Club port of Brindisi

“È necessario un tavolo di coordinamento che coinvolga l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, il Ministero delle Infrastrutture e il Ministero della Transizione Ecologica e tutti gli enti interessati per sbloccare le opere di completamento degli accosti portuali navi traghetto e ro-ro di S. Apollinare del porto di Brindisi. Per questo ho scritto al prefetto di Brindisi, Carolina Bellantoni, per valutare la convocazione del tavolo e accelerare sull’infrastrutturazione del nostro porto”. Così la Sottosegretaria alla Giustizia Anna Macina, intervenendo durante il webinair “Brindisi porto Core” organizzato dall’International Propeller Club port of Brindisi. “L’opera in questione – continua – finanziata per un importo pari a 5,5 milioni di euro, non può avviarsi perché è strettamente connessa alla realizzazione della cassa di colmata, sbloccata solo poco tempo fa. La soluzione, anche temporanea, della gestione dei sedimenti consentirebbe l’avvio dei lavori, in attesa della realizzazione della vasca di colmata. A questo obiettivo lavorerebbe il tavolo di coordinamento, grazie a cui potremmo accelerare l’iter di un’opera strategica per lo sviluppo del porto di Brindisi” conclude.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

BRINDISI.Si è perso il cane Totò, l’ appello disperato della padrona .

Totò, un bellissimo cane, affettuoso, che si è perso presso la struttura commerciale

Brinpark a Brindisi. Totò, che è come un figlio per la propria padrona, una donna

anziana. L’ultimo avvistamento di Totò il 17 mattina, al Parco del Cesare Braico, per

chi avesse  notizie questo il numero di cellulare a cui rivolgersi 3491449713.