Pucciarelli (Difesa): Aeronautica Militare, professionisti da quasi un secolo al servizio del Paese.

“Ringrazio gli uomini e le donne dell’Arma Azzurra che anche in questa emergenza sanitaria continuano ad assicurare un contributo fondamentale, soddisfando prontamente ed efficacemente le esigenze della collettività.” – ha detto stamane il Sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli, nel corso di un colloquio con il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, presso Palazzo Aeronautica.

“In tutte le attività che avete svolto, dal rimpatrio dei nostri connazionali dalla Cina, al supporto sanitario dei vostri medici militari presso gli ospedali così come il trasporto aereo di apparati e materiale sanitario su richiesta della Protezione Civile, è emerso un elevato senso del dovere e una indiscussa professionalità degli uomini e delle donne dell’Arma Azzurra. Tutte attività svolte unitamente a quelle prettamente istituzionali.

Una professionalità – ha proseguito Pucciarelli – che ho riscontrato anche nel corso della mia recente visita presso l’Aeroporto Militare di Pratica di Mare, centro nevralgico per la gestione dell’emergenza sanitaria.

Oggi, inoltre, ho avuto modo di conoscere e di apprezzare anche altre specificità e realtà illustrate nel corso dei briefing dai Comandanti degli Alti Comandi e dallo Stato Maggiore della Forza Armata.  Realtà che esprimono, anche in questo caso, un capitale umano di primissimo livello che ben si coniuga con l’utilizzo di tecnologia all’avanguardia.

Rinnovo a Lei, Generale Rosso e a tutti gli uomini e alle donne dell’Aeronautica Militare il mio sincero ringraziamento per la preziosa ed instancabile opera a favore del Paese. Sono certa che l’Arma Azzurra continuerà a svolgere i propri compiti con dedizione e passione, valori che hanno sempre contraddistinto il personale dell’Aeronautica Militare in questi 98 anni”. – ha concluso il Sottosegretario Pucciarelli.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.